Strumenti personali

  Filtro di ricerca  

Risultati 

43 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento









Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Alpinscena n° 94: Megaprogetti: o la borsa o la vita?
Si trova in Pubblicazioni
Con la coda dell'occhio: Mobili sì, ma anche sostenibili!
Al giorno d'oggi mobilità è sinonimo di qualità della vita. Si tratta di spostarsi da A a B nel modo più veloce, comodo e tranquillo possibile. Purtroppo molti preferiscono salire nella propria auto, anziché sedersi su un treno con altre persone, oppure servirsi della bici o delle proprie gambe. Troppo grande appare il rischio di eventuali ritardi o di cattivo tempo.
Si trova in Notizie
Tra Piemonte e Liguria via libera a nuove autostrade e i treni scompaiono
Se ne parla da anni, in particolare sotto elezioni, di un nuovo collegamento autostradale tra il Sud Piemonte e la Riviera ligure. Forse non dovrebbero essere presi sul serio gli annunci dei politici, anche perché l'ultimo progetto - 119 km di autostrada, dei quali 77 in galleria e 23 su viadotti - ha un costo proibitivo: 6 miliardi di euro!
Si trova in Notizie
Sì all'autostrada viaggiante attraverso il Frejus
Alla fine di maggio il Parlamento francese ha approvato la cosiddetta "autostrada viaggiante alpina", l'autostrada ferroviaria tra Aiton/F e Orbassano/I. La tratta di 175 km, istituita nel 2003 in forma sperimentale, transita attraverso il tunnel del Frejus, aperto nel 1871, le cui caratteristiche costruttive consentono solo il trasporto su vagoni a pianale ribassato.
Si trova in Notizie
Idee per uscire dal tunnel
Dalla strada alla rotaia - La politica dei trasporti transalpini troppo spesso si limita all’infrastruttura. Tuttavia i tunnel di base da soli non possono fare miracoli. Per un effettivo trasferimento del trasporto merci dalla strada alla ferrovia occorrono altri provvedimenti.
Si trova in Notizie
Timide prove di trasferimento del traffico a Bruxelles/BE e a Berna/CH
L'anno scorso la Svizzera ha mancato di gran lunga l'obiettivo di trasferimento prefissato. Anche l'UE potrebbe mancare il suo obiettivo di ridurre entro il 2050 le emissioni di almeno il 60% rispetto al 1990.
Si trova in Notizie
"Eurovignetta III": i veicoli pesanti non pagheranno nessun pedaggio per le Alpi
In futuro il trasporto di merci su strada nell'UE potrebbe essere sottoposto al pagamento di oneri per i danni ambientali provocati. Questo è stato approvato dalla Commissione trasporti del Parlamento europeo. Secondo le associazioni ambientaliste la proposta è troppo limitata - soprattutto nelle Alpi.
Si trova in Notizie
Dalla strada alla ferrovia: ecco come procedere
Borsa dei transiti, scambio di quote di emissioni o un sistema di pedaggio differenziato per le Alpi: in futuro, grazie a questi strumenti di politica dei trasporti, meno Tir attraverseranno le Alpi - a condizione che tali misure vengano applicate su tutto lo spazio alpino.
Si trova in Notizie
Presto nelle Alpi potranno circolare i gigaliner da 60 tonnellate?
L'Unione europea sta pensando di autorizzare la circolazione dei gigaliner. Gli autocarri da 25 metri sarebbero giustificati dalla protezione del clima - ma ne farebbero le spese la ferrovia e le infrastrutture.
Si trova in Notizie
Torino-Lione: l'alta velocità non è sostenibile
Mondo scientifico e società civile chiedono al governo italiano di ripensare la TAV
Si trova in Notizie